Lanciamo ‘Macerata, Amore mio’, alla ricerca di innamorati della città

Febbraio all’orizzonte e San Valentino, angioletto dispettoso, insegue già gli innamorati. Vogliamo dargli una mano e cerchiamo anche noi degli amanti… amanti di Macerata! C’è chi la ama alla follia, chi un po’ meno, e chi proprio non la sopporta. Ma amore non vuol dire cecità… Se fosse vero che la città sta morendo.. non potrebbe essere che i baci d’amore la risveglino? E se proviamo?

Oltre ai baci, pensiamo che la nostra città, come tutte piena di pregi e difetti, merita un po’ di coccole. Mettiamoci passione. Basta guardarsi intorno per trovare innumerevoli ragioni per il colpo di fulmine. #macerataamoremio #maceratamycrush #maceratamonamour #maceratamiamor urleremo, in mille lingue se possibile! Quindi se anche tu sei innamorato di Macerata e vuoi gridarlo ai quattro venti, scrivici una lettera d’amore!

Le più belle verrano pubblicate su questo sito. E ne sceglieremo una che verrà premiata con una raccolta di libri. Perché non siamo soli: le librerie più curate di Macerata hanno voluto essere complici in questo gioco. La Bottega del Libro, Libreria Del Monte, Bibibidi Bobidi Book e Catap. Ringraziamo di cuore il loro aiuto e generosità.

Come partecipare?

Per partecipare, manda il tuo testo entro il 12 febbraio via messaggio privato su Facebook o Instagram, o per mail a info@macerataoggi.it.
Il 14 febbraio, come San Valentino comanda, annunceremo il vincitore.

Domande frequenti

Devo avere una età minima per partecipare? No
Posso scrivere in una lingua diversa dall’italiano? Sì. Macerata parla varie lingue… e crediamo a Google Translate per quelle che non parliamo noi
Posso scrivere in dialetto? Se ti va…
C’è un limite per quanto riguarda la lunghezza della lettera? No
Devo essere residente a Macerata? No
Nato a Macerata? No
Non sono mai stato a Macerata. Me la immagino soltanto. Posso partecipare? Sì
In realtà odio Macerata… ormai non la amo più. Posso scrivere? Certamente. Sfogati
Chi sceglie la lettera vincitrice? Giuria + la voce dei social
E se non partecipasse nessuno? Scriveremo noi. Però attenti, qualcuno ha partecipato già. Domani cominciamo a pubblicare le lettere che sono arrivate!

Potrebbero interessarti anche...